SPEDIZIONE
K2
GALLERY
PROTAGONISTI
NEWS-DIARIO
SPONSORS
SCOIATTOLI CORTINA
Spedizione 2004
Alpinisti 1954
Alpinisti 2004
Materiali 1954
Solidarietà
Programma 2004
Timeline 1954
Telecardiologia
Adattamento in quota
PORTFOLIO
APRILE
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Dispensario medico “Lorenzo Mazzoleni” di Askole
Gli Scoiattoli della “K2 1954-2004” e la spedizione scientifico-alpinistica “K2-2004 – Cinquant’anni dopo” uniti nel sostegno al dispensario medico “Lorenzo Mazzoleni” di Askole in Pakistan.
Portatore anni 2000. (ph Kari Kobler)
Spedizione 1954, bambini pakistani. /ph arch. Lino Lacedelli)
Oltre ad uno spirito di amicizia e di rispetto reciproco, un impegno comune lega la spedizione alpinistica degli Scoiattoli di Cortina “K2 1954-2004” con quella scientifico-alpinistica “K2-2004 – Cinquant’anni dopo”: il sostegno al dispensario medico “Lorenzo Mazzoleni” di Askole in Pakistan.

Il K2 ha visto spesso come protagonisti gli alpinisti italiani; è lecito affermare perciò che con quella terra e con quelle genti ci leghi un debito morale spesso offuscato dal clamore dell’impresa sportiva.
Nelle regioni del Karakorum e dell'Himalaya l'assistenza medico-sanitaria è pressoché inesistente ed il 50% dei bambini muore prima dei 5 anni per infezioni intestinali e polmonari. Di fronte a queste cifre così crude, si è voluto dare un segno tangibile di aiuto con la creazione di un fondo, denominato ”Fondo Solidarietà Lorenzo Mazzoleni”.

Questa iniziativa prende il nome di un giovane alpinista, che nel 1996 perse la vita durante la discesa dalla vetta del K2, nel corso della spedizione dei Ragni di Lecco e il Comitato Ev-K2-CNR, e si è concretizza nell'allestimento di un centro di assistenza medica alle popolazioni della valle del Baltoro e di Askole. Il dispensario, situato presso l'ultimo villaggio sulla via d'accesso al K2 all'estremo nord del Baltistan, offre assistenza in particolare ai bambini, alle donne e ai soggetti più deboli, permettendo di migliorare le difficili condizioni igieniche e sanitarie di questi luoghi dove, ancora oggi si può morire per una infezione intestinale.

Allo scopo di dare continuità e sviluppo a queste azioni concrete è auspicabile che a questo fondo, oltre che a coloro che amano la montagna e condividono gli ideali e i valori per i quali Lorenzo Mazzoleni è salito sul K2, aderiscano anche organizzazioni private e pubbliche.

Per maggiori informazioni
www.montagna.org/K2-2004/fondo.htm
www.amicidilorenzo.net


L’Associazione Amici di Lorenzo è costituita nel nome dell’alpinista Lorenzo Mazzoleni, scomparso a ventinove anni sul K2 dopo averne raggiunto la vetta, nel corso della spedizione dei Ragni della Grignetta di Lecco dell’estate 1996.
L’Associazione è apolitica e senza scopi di lucro e persegue «finalità di solidarietà sociale, ideando e realizzando progetti e iniziative di cooperazione umanitaria e sanitaria in supporto alle popolazioni di montagna» (art. 2 dello Statuto).
L’Associazione Amici di Lorenzo raccoglie l’eredità del Fondo di Solidarietà Lorenzo Mazzoleni, attivo dal 1996 per iniziativa dei Ragni della Grignetta.
La quota annuale di adesione all’Associazione Amici di Lorenzo è di ¤ 25 e può essere versata con bonifico bancario sul conto corrente numero 47000/P, CAB 22901/3, Codice Azienda 3104/7, Banca Popolare di Lecco (Deutsche Bank), sede di Lecco, intestato al Fondo di Solidarietà Lorenzo Mazzoleni, indicando nella causale «quota annuale Associazione Amici di Lorenzo».

NEWS
30-03-2005
Gli Scoiattoli di Cortina e la solidarietà alle popolazioni del Baltoro
05-01-2005
Lino Lacedelli nominato Cavaliere di Gran Croce
29-11-2004
Cortina e il K2: una Mostra per rivivere le emozioni del 1954 e del 2004
22-11-2004
26 novembre. Gli Scoiattoli del K2 a Cormòns
02-11-2004
Scoiattoli dal Santo Padre e dal Presidente della Repubblica: un ricordo indelebile
METEO
28-07-2004
Una bassa pressione minore tra il Kashmir e il Tibet influenzerà la zona del K2 con precipitazioni presenti quasi tutti i giorni. Durante il fine settimana condizioni forse un pò più asciutte con, a volte, sporadici rovesci.

powered by Mountain Network