SPEDIZIONE
K2
GALLERY
PROTAGONISTI
NEWS-DIARIO
SPONSORS
SCOIATTOLI CORTINA
Scheda K2
Storia
Clima
Via Sperone Abruzzi
La salita al K2
Tutte le vie del K2
PORTFOLIO
LUGLIO
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31
le vie di salita al K2
Sperone Abruzzi, Cresta sud est (1954)
1a salita: spedizione italiana guidata da Ardito Desio. In vetta: Lino Lacedelli, Achille Compagnoni il 31/07/1954, con ossigeno.
2a salita: spedizione giapponese guidata da Ichiro Yoshizawa. In vetta: 6 giapponesi (S. Nakamura, T. Shigehiro, T. Takatsuka, M. Hiroshima, M. Onodera, H. Yamamoto), 1 pakistano (Ashraf Aman), l'8-9/08/1977, con ossigeno.

Cresta sud ovest (1981)
1a salita: spedizione giapponese guidata da Teruo Matsuura. In vetta: Nazir Sabir (Pakistan), Eiho Ohtani (Giappone) l'8/08/1981, con ossigeno.
2a salita: spedizione anglo-americana guidata da Dan Mazur. In vetta: l'americano Dan Mazur e il britannico Jonathan Pratt, il 2/09/1993, senza ossigeno.

Cresta nord, Cina (1982)
1a salita: spedizione giapponese guidata da Isao Shinkai. In vetta: N. Sakashita, Y. Yanagisawa (moro in discesa), H. Yoshino, K. Takami, H. Kawamura, T. Shigeno, H. Kamuro il 14-15/08/1982, senza ossigeno.
2a salita: spedizione italiana guidata da Francesco Santon. In vetta: Agostino da Polenza e Josef Ronkaj, il 31/07/1983, e Sergio Martini e Fausto De Stefani il 4/08/1983, senza ossigeno.

Parete Sud, nervatura centrale, via Kukuczka-Piotrowski (1986)
1a salita: spedizione internazionale guidata da Karl Herrligkoffer. In vetta: Jerzy Kukuczka, Tadeusz Piotrowski (morto in discesa) il 8/07/1986, senza ossigeno.

Parete Sud, cresta sud sud - ovest, Magic Line (1986)
1a salita: spedizione polacca guidata da Janusz Majer. In vetta: i polacchi Wojeciech Wroz (morto in discesa) e Przemyslaw Piasecki e lo slovacco Petr Bozick, il 3/08/1986, senza ossigeno.

Parete sud, via Cesen (1986)
1a salita: Tomo Cesen, da solo sale a sinisra dello Sperone Abruzzi fino alla Spalia (7800m), senza ossigeno - spedizione jugoslava guidata da Viki Groielj.
2a salita: spedizione basca guidata da Juanio San Sebastian. Salita fino alla spalla (sei alpinisti con Sirdar).

Parete nord ovest (1990)
1a salita: spedizione giapponese guidata da Tomaji Ueki. Nuova via fino a 7000m sulla parete NO, che si collega poi alla via giapponese sullo Sperone Nord. In vetta: Hideki Nazuka, Hirotaka Imamura il 9/08/1990, senza ossigeno.

Cresta nord ovest - Parete nord (1991)
1a salita: Pierre Beghin, Christophe Profit. Salita in stile alpino su percorso a spirale che unisce diverse vie. In vetta il 15/08, senza ossigeno.


Fonti:
"K2 il nodo infinito. Sogno e destino" di Kurt Diemberger, casa Editrice Corbaccio
"K2 uomini esplorazioni imprese" di Leonardo Bizzaro, Alessandro Gogna, Carlo Alberto Pinelli, Associazione Ardito Desio. Realizzato in collaborazione con Club Alpino Italiano, Museo Italiano della Montagna - CAI Torino, Associazione.


NEWS
30-03-2005
Gli Scoiattoli di Cortina e la solidarietà alle popolazioni del Baltoro
05-01-2005
Lino Lacedelli nominato Cavaliere di Gran Croce
29-11-2004
Cortina e il K2: una Mostra per rivivere le emozioni del 1954 e del 2004
22-11-2004
26 novembre. Gli Scoiattoli del K2 a Cormòns
02-11-2004
Scoiattoli dal Santo Padre e dal Presidente della Repubblica: un ricordo indelebile
METEO
28-07-2004
Una bassa pressione minore tra il Kashmir e il Tibet influenzerà la zona del K2 con precipitazioni presenti quasi tutti i giorni. Durante il fine settimana condizioni forse un pò più asciutte con, a volte, sporadici rovesci.

powered by Mountain Network