SPEDIZIONE
K2
GALLERY
PROTAGONISTI
NEWS-DIARIO
SPONSORS
SCOIATTOLI CORTINA
News dalla spedizione
Timeline 1954
Previsioni Meteo
Radio Cortina
PORTFOLIO
LUGLIO
L M M G V S D
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31
30-06-2004
5 portatori Baltė travolti dal fiume Braldo
Il 26 giugno, cinque portatori hanno perso la vita, travolti dalle acque del Braldo, mentre trasportavano alcuni carichi della spedizione italiana K2-2004.al campo base.
Dal Baltoro, mai cosė affollato come in questo cinquantenario della prima salita del K2, č giunta una notizia che non avremmo mai voluto dare. Sabato 26 giugno cinque portatori pakistani hanno perso la vita, travolti dalle acque del Braldo.

Questa la ricostruzione della tragedia, secondo quanto si è finora appreso. Il 26 giugno scorso, nel primo giorno di trekking, sei portatori, che stavano trasportando verso il campo base alcuni carichi della spedizione italiana "K2-2004", hanno tentato di guadare le impetuose acque del fiume Braldo in un punto a valle di Jhula, e del ponte ormai normalmente utilizzato anche se costringe ad una lunga deviazione. I sei hanno affrontato la traversata tenendosi per mano formando così una "catena umana" per resistere all'impeto della corrente. Ma la violenza delle acque li ha travolti, trascinandoli a valle. Solo uno dei sei è stato miracolosamente afferrato, e poi tratto in salvo, da un compagno. Per gli altri cinque portatori, Sher Muhammad, Nazir, Jaffar, Hassan e Noor, non c'è stato più nulla da fare.
Si tratta sicuramente di una delle maggiori tragedie accadute negli ultimi anni nella zona del Baltoro.

Il portatore superstite è stato soccorso, a Payu, dal responsabile delle organizzazioni "Nodo Infinito" e "Star Mountain", che, per dare assistenza e appoggio ai propri trekkers (ma in caso di necessità anche a chiunque in questi mesi compie il tragitto da Askole al Campo base del K2), ha allestito un proprio un campo di appoggio a Concordia (4672m).
Al momento della tragedia, tutti gli alpinisti della spedizione "K2-2004" erano già arrivati al Campo base del K2.

"E’ una tragedia che ci coinvolge tutti sul piano emotivo", ha dichiarato Agostino Da Polenza, leader del progetto "K2-2004". "I portatori Baltì sono i nostri compagni di spedizione. Conosciamo la loro fatica quotidiana e certamente va fatta ancora molta strada per rendere più sicuro il loro lavoro".

Comunicato stampa Spezione K2-2004



NEWS
30-03-2005
Gli Scoiattoli di Cortina e la solidarietà alle popolazioni del Baltoro
05-01-2005
Lino Lacedelli nominato Cavaliere di Gran Croce
29-11-2004
Cortina e il K2: una Mostra per rivivere le emozioni del 1954 e del 2004
22-11-2004
26 novembre. Gli Scoiattoli del K2 a Cormòns
02-11-2004
Scoiattoli dal Santo Padre e dal Presidente della Repubblica: un ricordo indelebile
METEO
28-07-2004
Una bassa pressione minore tra il Kashmir e il Tibet influenzerà la zona del K2 con precipitazioni presenti quasi tutti i giorni. Durante il fine settimana condizioni forse un pò più asciutte con, a volte, sporadici rovesci.

powered by Mountain Network