SPEDIZIONE
K2
GALLERY
PROTAGONISTI
NEWS-DIARIO
SPONSORS
SCOIATTOLI CORTINA
News dalla spedizione
Timeline 1954
Previsioni Meteo
Radio Cortina
PORTFOLIO
LUGLIO
30-06-1954
30 giugno:
Rey e Compagnoni salgono il Camino Bill e raggiungono il sito del campo V, a 6650 m; il 14 luglio, Compagnoni, Abram e Gallotti salgono a installarvi una tenda.
01-07-2004
Lino Lacedelli inizia il cammino verso il K2
Accolto con entusiasmo l'arrivo in Pakistan di Lino Lacedelli. Ora, insieme al suo gruppo di trekkers, il grande Lino va verso la grande montagna della sua vita.
Cortina 30/06/2004 - Notizie rassicuranti sulla salute di tutti i trekkers di Cortina in questo momento a Skardu in Pakistan al seguito di Lino Lacedelli, sono giunte ieri a FMK2 la trasmissione di radio Cortina che mantiene il filo diretto sia con gli uomini della spedizione 1954-2004, da ieri al campo base avanzato, sia con il grande "vecchio" che raggiungerà i suoi Scoiattoli il 9 di luglio. Paolo Tassi l'organizzatore del trekking si emoziona nel raccontare come è stato accolto Lacedelli. Interviste alla Tv, cartelloni di benvenuto.

"E' per tutti noi un'esperienza commovente ed emozionante che difficilmente dimenticheremo". Aggiunge la figlia Alberta che lo accompagna: "non avrei mai pensato che mio padre fosse così famoso qui in Pakistan. Quando siamo arrivati ci hanno scortati dall'aeroporto fino al centro città, con un corteo di una trentina d'auto. Ai lati della strada grandi cartelloni di benvenuto. E' un ospite atteso e gradito. Si abbracciano gli italiani e i pakistani. L'incontro è stato incredibile, soprattutto per il popolo degli Hurdu che non lo ha mai dimenticato". Il diario viene aggiornato: "Lino si sta riposando in albergo in questo momento, Domani partiamo per Askole. Noi qui stiamo facendo acquisti."

Non sanno nulla i cortinesi di quanto è accaduto nei giorni scorsi, nessuna informazione sui cinque portatori al seguito della spedizione guidata da Agostino da Polenza diretta al K2, che sono morti affogati, travolti dalla corrente del fiume. Un po' d'allarme, qualche preoccupazione si era avvertita ieri mattina a Cortina, quando la voce è iniziata a circolare. Ma poi sono stati proprio i familiari di Lacedelli a rassicurare tutti. "I collegamenti via Internet, così come quelli satellitari, nemmeno a farlo apposta, proprio in quella nottata avevano cominciato a creare qualche problema.

Tassi, con il morale alle stelle, lui come tutti gli altri, dice che il tempo è bello. "C'è la luna che ci accompagna che illumina la valle di Skardu. Noi siamo felici perché c'è Lino che ci allieta ogni momento". Il Governatore della regione li sta aspettando. Per tutti loro ha allestito una grande festa, una cena di gala. "Siamo molto eleganti con i nostri maglioni rossi". "Domani comincia la vera avventura dice al telefono Tassi. E' vero. Siamo dei trekkers, ma la nostra resta pur sempre una vera spedizione".

Tanto calore per gli Scoiattoli che stanno già approntando il campo I, ma anche per questa compagnia di giovani entusiasti capitanati da Lino Lacedelli che ha iniziato il cammino verso i 5000 metri del campo base dove, ha detto, "Per prima cosa poserò un mazzo di fiori sulla tomba dell'amico Puchoz morto di edema polmonare, durante la scalata. Non l'ho mai dimenticato, nessuno di noi del '54, lo potrà mai fare". (n.m.)

di Nives Piccinini (Radio Cortina)

www.radiocortina.it

news 30/06/2004: cinque portatori Baltì travolti dal fiume Braldo



NEWS
30-03-2005
Gli Scoiattoli di Cortina e la solidarietà alle popolazioni del Baltoro
05-01-2005
Lino Lacedelli nominato Cavaliere di Gran Croce
29-11-2004
Cortina e il K2: una Mostra per rivivere le emozioni del 1954 e del 2004
22-11-2004
26 novembre. Gli Scoiattoli del K2 a Cormòns
02-11-2004
Scoiattoli dal Santo Padre e dal Presidente della Repubblica: un ricordo indelebile
METEO
28-07-2004
Una bassa pressione minore tra il Kashmir e il Tibet influenzerà la zona del K2 con precipitazioni presenti quasi tutti i giorni. Durante il fine settimana condizioni forse un pò più asciutte con, a volte, sporadici rovesci.

powered by Mountain Network