SPEDIZIONE
K2
GALLERY
PROTAGONISTI
NEWS-DIARIO
SPONSORS
SCOIATTOLI CORTINA
News dalla spedizione
Timeline 1954
Previsioni Meteo
Radio Cortina
PORTFOLIO
MARZO
03-07-2004
Vento al K2... e Lino Lacedelli marcia verso il Campo Base
Un forte vento rallenta, come da previsioni, le operazioni sulla montagna. Tutto peṛ procede secondo i piani. E intanto Lino Lacedelli si avvicina all'incontro con il K2.
03-07-2004
Marco Sala, un mondo di neve, ghiaccio, roccia, cielo, aria sottile.
Campo Base K2 - Sabato 3 luglio 2004. Ho lasciato l'Italia da quasi un mese. Dopo essere risalito dalle afose pianure di Islamabad attraverso le increspature profonde della crosta terrestre, mi trovo, da una decina di giorni, tra i ghiacci perenni della frastagliata e possente corrente del Baltoro: sembra un'immane corso d'acqua pietrificato, un serpente di ghiaccio colto nell'attimo sfuggente del suo balzo poderoso verso valle, immobilizzato per l'eternità.

Solo ora sto entrando in sintonia con la montagna e l'ambiente circostante, solo ora riesco a sentirmi parte integrante di un mondo di neve, ghiaccio, roccia, cielo e aria sottile.
Per me adesso sta iniziando un'altra avventura, l'avventura interiore, che é estremamente piu' importante della prestazione atletica o sportiva che comunque ricerco.

Giorno dopo giorno sto rinunciando senza fatica a tutto ciò che credevo necessario per la sopravvivenza dignitosa di un uomo, e come mi è già capitato in altre spedizioni, mi ritrovo a dialogare con la mia anima e con l'anima delle cose. Sento il legame con la terra, e il suo palpito e anche una grande compassione umana, dove diverse culture si incontrano e si parlano, dove religioni opposte stemperano i loro dogmi nell'estasi che deriva dalla bellezza del creato che ci circonda.
L'islamismo, il cristianesimo, il protestantesimo, il buddismo, l'induismo si sono dileguati per lasciare spazio alla meraviglia dell'uomo di fronte alla potenza della Natura.

Mentre vi scrivo il sole é già salito alto nel cielo e nel mezzo del ghiacciaio si é destato un fiume d'acqua tumultuoso e assordante, le valanghe che scendono dalle verticali pareti del Broad Peak e del K2 non si contano, nell'aria cristallina che ci attornia rimane solo il cupo brusio di continui boati.

Marco Sala

Nella foto Marco Sala (ph Giuseppe Ghedina)

Portfolio salita di Giuseppe Ghedina



NEWS
30-03-2005
Gli Scoiattoli di Cortina e la solidarietà alle popolazioni del Baltoro
05-01-2005
Lino Lacedelli nominato Cavaliere di Gran Croce
29-11-2004
Cortina e il K2: una Mostra per rivivere le emozioni del 1954 e del 2004
22-11-2004
26 novembre. Gli Scoiattoli del K2 a Cormòns
02-11-2004
Scoiattoli dal Santo Padre e dal Presidente della Repubblica: un ricordo indelebile
METEO
28-07-2004
Una bassa pressione minore tra il Kashmir e il Tibet influenzerà la zona del K2 con precipitazioni presenti quasi tutti i giorni. Durante il fine settimana condizioni forse un pò più asciutte con, a volte, sporadici rovesci.

powered by Mountain Network