SPEDIZIONE
K2
GALLERY
PROTAGONISTI
NEWS-DIARIO
SPONSORS
SCOIATTOLI CORTINA
News dalla spedizione
Timeline 1954
Previsioni Meteo
Radio Cortina
PORTFOLIO
LUGLIO
02-07-2004
Gli Scoiattoli al campo 2 (6600m)
L'1/07 gli Scoiattoli hanno raggiunto il Campo 2 a 6600m. Dopo il pernottamento al Campo 1 (6000m) Mario Lacedelli, Renato Sottsass, Luciano Zardini e Marco Sala hanno superato il famoso Camino Bill e raggiunto il secondo campo a 6600m. Ora, venerdý 2/07, gli Scoiattoli sono tutti al Campo Base e, come da previsoni, il tempo Ŕ peggiorato.
07-07-2004
Con Renzo Benedetti tra Campo 1 e Campo 2
Gli Scoiattoli, dopo i giorni di riposo e maltempo, si stanno preparando per altrre puntate verso l'alto. Riprenderanno nuovamente il cammino verso il Campo Base Avanzato, il Campo 1 e il Campo 2, per poi spingersi verso il Campo 3 e la

Sabato 3 e domenica 4 luglio, tra C1 (6000m) e C2 (6600m) con Renzo Benedetti:

Salgo al Campo 1 velocemente, il tempo è variabile, in alto c'è molto vento. Sono indeciso se proseguire verso il Campo 2, cosi attendo Marco Anghileri, Stefano Dibona, Marco Da Pozzo e Davide Alberti. Loro preferiscono fermarsi al C1, cosi decido di restare con loro. Stiamo tutti bene e passiamo la notte senza problemi.

L'indomani al mattino il tempo non è dei migliori ma comunque ci prepariamo tutti per la salita al C2. Alle 7,00 parto e salgo velocemente i canali e i costoni rocciosi che avevo percorso giorni addietro: mi piace questo tratto di salita che, a differenza del primo tratto molto uniforme che va dall'ABC al C1, è caratterizzato da passaggi piu vari, da canali ghiacciati e tratti di misto. Dopo aver superato una paretina di roccia di 3 - 4 grado, arrivo ad un stupendo anfiteatro glaciale chiuso nella parte superiore da un contrafforte roccioso. Qui però il tempo si fa più brutto e piccole slavine scivolano verso il centro dell'anfiteatro, mentre il vento aumenta d'intensità. Sono solo, il mio problema è superare un camino roccioso, il famoso Camino Bill, anche se non tecnicamente difficile (4+) per me rimaneva un'incognita, infatti 15 gg prima della partenza della spedizione, in un banale quanto sfortunato incidente automobilistico, ho subito la rottura della clavicola sinistra.

Mi trovo al centro del Camino. Mi piace, nonostante la neve che, come sotto una cascata mi cade addosso, riesco ad uscirne facilmente. All'uscita una bufera mi accoglie tra le sue braccia, il K2 inizia a mostrare il suo vero volto. Mi fermo un attimo frastornato, devo salire ancora circa 50 metri di dislivello e con il mio zaino pesante (circa 13 Kg), sprofondo nelle neve che continua a cadere, il vento mi ostacola. Dopo 25 minuti, superato un ultimo ripido balzo arrivo al C2 situato sotto uno sperone roccioso.

Apro la tenda, mi ci infilo velocemente e attendo i miei compagni con i quali decideremo se scendere in giornata, a causa delle pessime previsioni meteo, o passare li la notte per acclimatarci. Arrivano al C2 solo Marco Anghileri seguito da Marco Da Pozzo, gli altri hanno gia deciso di scendere prima del Camino Bill, noi passeremo la notte li al C2. La bufera imperversa incessantemente tutta la notte e non riusciamo a dormire... Verso le 6,00 iniziamo a prepararci per la discesa e raggiungiamo il CB giusto in tempo per il pranzo, un grande sollievo dopo due giorni di vera fatica.

Renzo Benedetti


Foto: Renzo Benedetti al Campo 1 (6000m).ph Marco Da Pozzo

Portfolio "Salita"


 Renzo Benedetti

NEWS
30-03-2005
Gli Scoiattoli di Cortina e la solidarietà alle popolazioni del Baltoro
05-01-2005
Lino Lacedelli nominato Cavaliere di Gran Croce
29-11-2004
Cortina e il K2: una Mostra per rivivere le emozioni del 1954 e del 2004
22-11-2004
26 novembre. Gli Scoiattoli del K2 a Cormòns
02-11-2004
Scoiattoli dal Santo Padre e dal Presidente della Repubblica: un ricordo indelebile
METEO
28-07-2004
Una bassa pressione minore tra il Kashmir e il Tibet influenzerà la zona del K2 con precipitazioni presenti quasi tutti i giorni. Durante il fine settimana condizioni forse un pò più asciutte con, a volte, sporadici rovesci.

powered by Mountain Network